Blog

giu27

FARINATA

FARINATA

La farinata di ceci è una torta salata molto bassa a base di acqua e farina di ceci, cotta in forno a legna fino a formare una deliziosa crosticina dorata. È una specialità ligure, tipica in particolar modo della città di Genova, ma con origini molto antiche che risalgono con tutta probabilità all’antichità greca e latina. Si tratta di un piatto povero fatto con ingredienti semplici e molto comuni in tutto lo Stivale, e infatti la sua diffusione non riguarda solo la Liguria, ma se ne conoscono numerose versioni che prendono un nome diverso a seconda della zona di cui sono tipiche. Famosa ad esempio la cecina pisana, la torta livornese del 5 e 5, la socca piemontese, la fainè sassarese… cambia il suo nome, ma il gusto autentico e squisito di questo street food italiano rimane: non resta che provarlo!
Vi proponiamo la ricetta che un nostro cliente, Antonio, ha gentilmente condiviso con noi.

INGREDIENTI

100 gr di faria di ceci biologica Molino Ariani
330 gr acqua
2 gr sale
20 gr circa olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO

Miscelare con cura la farina con l’acqua in modo da evitare la formazione di grumi. Lasciar riposare 4-5 ore. Aggiungere all’impasto l’olio e il sale, mescolare nuovamente e versare in una teglia di rame o alluminio o antiaderente abbondantemente unta di olio. Lo strato di impasto deve risultare alto 4-5 mm.
Infornare alla massima temperatura (250°) appoggiando la teglia direttamente sul fondo del forno e cuocere per una decina di minuti. Dopodiché, spostare la teglia nella parte alta del forno e lasciar cuocere altri 10-15 minuti finché la farinata non apparirà di un bel colore nocciola.
Sfornare e gustare ben calda, spolverandola con pepe a piacere.
Il nostro amico Antonio cuoce la sua farinata nel forno a legna, ma il risultato è ottimo anche nel forno di casa

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.